FESTA DELLA PITA

Una festa rurale che si svolge l’ultima domenica di aprile ad Alessandria del Carretto (Cs) in onore del Santo Patrono Alessandro Papa e Martire. Ogni anno viene scelta una pianta di abete, donata dal Comune di Terranova del Pollino (PZ) a quello di Alessandria del Carretto, che poi viene preparata con cura da esperti maestri alessandrini per la discesa. La pianta viene spostata in cima al massiccio del Pollino e poi viene trasportata a valle, a braccia, fino alla centrale piazza San Vincenzo dove riposerà fino al 2 maggio (vigilia di S. Alessandro). La cima però, con i rami e le foglie non viene “tirata” ma unita a metà del percorso alla “Pita”. La caratteristica della festa della Pita è che il trasporto viene accompagnato da suonatori di strumenti tipici: zampogna, fisarmonica, tamburello, bottiglia e chiave e che spesso durante il tragitto i partecipanti si fermano per ristorarsi e bivaccare.


loading