L'ABBANDONO DEI CENTRI STORICI

L'abbandono graduale e inesorabile dei centri storici calabresi.

I centri storici, al contrario, vivono uno spopolamento progressivo. Le case, rimaste disabitate per la morte degli abitanti ormai anziani, oppure per il trasferimento altrove in cerca di lavoro, restano li, solitarie, esposte al tempo che con le sue aggressioni le deteriora, ne sgretola le pareti, lesiona i muri e divelle i tetti. (VITO TETI - Il senso dei luoghi: memoria e storia dei paesi abbandonati).

loading